Ironè liquid 250 ml Visualizza ingrandito

Ironè liquid 250 ml

10604

Nuovo prodotto

Ironè liquid 250 ml

Maggiori dettagli

99 Articoli

€ 19.00 tasse incl.

Scheda tecnica

Formato 250 ml

Dettagli

Il ferro è un oligoelemento di vitale importanza, diffuso in tutti i tessuti cellulari, la cui presenza nell'organismo è condizionata da una serie di fattori: esogeni come ad esempio la qualità e la composizione della dieta, endogeni come la capacità di assorbimento dell'intestino.

La quantità di ferro giornaliera assunta in una dieta normale si aggira intorno ai 10-30 mg.

In condizioni normali non viene assorbito più del 10% del ferro presente negli alimenti ed è per questo che l'alimentazione dovrà contenere una quantità di tale minerale almeno 10 volte superiore alle quote di fabbisogno prevedibile. Il ferro è uno degli elementi più importanti per il nostro organismo.

In alcuni particolari momenti della nostra vita le richieste organiche di ferro possono aumentare considerevolmente a causa di situazioni fisiologiche come ad esempio:

• prima infanzia

• adolescenza

• gravidanza, allattamento e ciclo mestruale

• convalescenze

L'assorbimento del ferro può essere inibito da:

• eccessiva assunzione di caffè o the

• eccessiva assunzione di fibre

• eccessiva motilità intestinale

Una carenza di ferro provoca anemia che può manifestarsi con:

• pallore

• astenia

• affaticamento

• unghie fragili

• riduzione delle difese organiche

Abbé Roland ha messo a punto un prodotto in forma liquida in grado di far fronte alle aumentate richieste organiche di ferro.

Composizione

Ironè Liquid contiene:

Ferro: è il minerale principale nella composizione dell'emoglobina, sostanza essenziale nei globuli rossi per il trasporto dell'ossigeno ai vari tessuti. Il ferro contenuto in IRONÉ è ferro gluconato, altamente biodisponibile e quindi facilmente assorbibile dall'organismo.

Vitamine del gruppo B: sono indispensabili in quanto favoriscono l'assorbimento e l'utilizzazione del ferro a livello organico.

Prugna e Pera: succhi vegetali; sono una fonte naturale di ferro.

Barbabietola, Ortica, Cicoria e Nasturzio: sono da sempre utilizzati nella tradizione popolare per il loro naturale contenuto in ferro.